Home | Ricette | Cassata siciliana
 
Cassata siciliana
Data Giovedi 09 Maggio 2013 • Categoria Dessert

Cassata siciliana

La cassata è un dolce tipico siciliano conosciuto in tutto il mondo.Ognuno prova a fare la sua "Cassata" ma, vuoi per le materie prime,vuoi per l`atmosfera che troviamo nella bellissima Sicilia,quella originale è più buona.

Infatti è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle Politiche Agricole.

L`origine di questo dolce pare che risalga ai tempi della dominazione araba(IX-XI secolo).Gli arabi avevano portato la canna da zucchero,il limone,il cedro, l`arancia amara, il mandarino e la mandorla.La ricotta era invece un prodotto autoctono.

All`inizio la cassata era fatta con un involucro di pasta frolla che veniva poi infornato,poi grazie alle suore che crearono,nel convento della Martorana,la pasta reale si passò dalla cassata al forno a quella composta a freddo.

Un`altra cosa interessante da sottolineare è il fatto che questo dolce era caratteristico nel periodo di Pasqua.

La decorazione con la "zuccata"risale invece all`800 ad opera di un pasticciere palermitano,Salvatore Guli.

 

Tempo di preparazione e cottura

60/120 minuti

Difficoltà

Media

Costo / Budget

Medio
 

Ingredienti

Un pan di spagna

Per la farcia

  • ! kg. di ricotta freschissima di pecora setacciata
  • 300 g.di zucchero
  • 100 g.di cioccolato
  • 1 pizzico di cannella
  • 100 g.di canditi di ottima qualità

Marzapane al pistacchio

Per la bagna

  • 1 l. diacqua
  • 600 g. di zucchero
  • 200 ml. di liquore Maraschino o Strega

Frutta candita mista per decorare

 

Preparazione

1.Un giorno prima mescolare insieme la ricotta setacciata e lo zucchero e fate riposare in frigo.Il giorno seguente aggiungere il cioccolato e i canditi tagliati piccolissimi(io a volte li ho addirittura grattugiati).Foderare una teglia da cassata con il marzapane,che avremo impastato con un cucchiaio di pasta di pistacchio.Coprire con dei rettangoli di pan di spagna leggermente bagnato.Farcire con il composto di ricotta.Chiudere con altri rettangoli di pan di spagna leggermente bagnati e far raffreddare molto bene prima sformare.A questo punto bisognerebbe coprire con lo zucchero fondente,però a me non piace perchè risulta eccessivamente dolce.

2.Decorare a piacere e secondo la propria fantasia con la frutta candita mista.